La magia dell’acqua, una risorsa preziosa

Il nuoto: uno stile di vita. Una frase, forse un aforisma, che esprime la passione di chi passa ore a contatto con l’acqua, si nutre di movimenti armonici e ritmici, del tempo scandito dai metri percorsi e di gesti ripetitivi che regalano benessere.

In fondo, si sa, l’acqua è vita e a questo proposito la Provincia di Novara ne è ben ricca. L’acqua delle risaie, dei fiumi, dei laghi e dei ghiacciai in lontananza, in una sinfonia di colori e sensazioni di grande rilevanza.

Una volta scoperte le infinite bellezze artistiche e storiche del territorio, o assaggiate le prelibatezze locali, il richiamo dell’acqua bussa alla porta: date ampio sfogo alla fantasia, poiché questo è il regno di Naiadi e Limniadi, le ninfe delle acqua correnti e dei laghi.

Il fascino delle acque libere

Per chi è abituato ad avanzare osservando una riga nera sul fondo di una piscina, le celebri “acque libere” – open waters – possono incutere timore. Seppure non proprio in balìa di Poseidone, ogni corso d’acqua può presentare insidie, eppure la sensazione di libertà nello stare a contatto con la natura è decisamente gratificante.

La mancanza di punti di riferimento, le correnti fredde o calde e la notevole fatica diventano le nostre sfide e ci accompagnano in esperienze magiche.

E di magia si può infatti parlare se si decide di nuotare sotto le stelle, ad esempio per la gara organizzata a Orta San Giulio in agosto, proprio il mese di San Lorenzo: un percorso che sfila attorno alla bellissima Isola di San Giulio, in un contesto mozzafiato. Il Lago d’Orta, le cui acque limpidissime sono state ripulite in anni recenti, è lo scenario ideale per chi vuole cimentarsi in questa attività, ad esempio nuotando da Orta a Pella o da una delle bellissime spiagge o pontili suggestivi.

Perché non cimentarsi in gare più intense come l’Oceanman Lago d’Orta, che si tiene a giugno? 14km da Omegna a Gozzano, con i monti a far da sfondo: un vero test per il corpo e la mente. Spostandoci sul Lago Maggiore, ad Arona si svolge il triathlon Aronamen, a luglio: 1,9 km a nuoto, 90 km in bici e 21 km di corsa che si snodano attorno alla cittadina. Potreste anche nuotare da Arona ad Angera, sul versante opposto del lago, per un’esperienza elettrizzante.

Il circuito Italian Open Water fa tappa a Maccagno, sulla sponda lombarda, a luglio, con circuiti di varie lunghezze, e a Monate, sul lago omonimo, sempre in Lombardia, a giugno: rimanete fino alla sera per tramonti da favola. Le occasioni di svago e allenamento in acqua sui laghi sono infinite: cogliete l’occasione di esplorare nuovi orizzonti, spinti dall’amore per l’acqua.

NOBILE DEI LAGHI

“Nobile dei Laghi” è, dal 2006, un circuito di traversate per tutti gli appassionati di nuoto in acque libere, il cui principio fondamentale è l’aspetto amatoriale.

Info: vai al sito

La vela, una passione senza tempo

Non occorre essere Giovanni Soldini o fanatici di Shackleton e James Cook per capire che la vela ha una forte attrattiva.

Un mondo fatto di corde e nodi, nomi fantasiosi, grande competenza e conoscenze, unite al piacere impagabile di solcare le onde di mari e laghi per sentirci tutt’uno con l’acqua. Andare in barca a vela ci riporta indietro nel tempo e regala attimi di pura gioia.

Solcato dai venti Tramontana, che soffia al mattino dalle montagne verso la pianura, e Inverna, che spira al pomeriggio in direzione opposta, il Lago Maggiore è teatro di avvincenti traversate e gare adrenaliniche come il Verbania Vela Festival, con varie regate, incontri e celebrazioni. Il Lago d’Orta ospita i Vela Day, una serie di eventi che mirano a promuovere la cultura nautica, tra i vanti del nostro paese. Approfittate di scenari unici per assaporare momenti di evasione: un’esperienza in barca sui laghi ha il sapore dell’avventura e ora tocca a voi.

Il trionfo del SUP

Lo Stand up paddle, meglio conosciuto come SUP, sta facendo furore in tutta Italia e si è conquistato un posto di rilievo sulle sponde dei laghi Orta e Maggiore.

Una pratica che arriva della esotiche Hawaii e consiste nello scivolare dolcemente sull’acqua sopra una tavola da surf, nel silenzio della natura, pagaia alla mano. Si uniscono così un’attività sportiva con l’esperienza piacevole di procedere sul filo d’acqua; alcune scuole di vela della provincia, ad esempio a Solcio, organizzano uscite invernali, per vedere i luoghi magnifici sui laghi con la stagione fredda, ma ogni momento offre opportunità di svago e divertimento.

I SUP TOUR vi permettono inoltre di esplorare i luoghi più nascosti dei laghi, ma SUP non è solo girovagare in allegria o allenare equilibrio e forza: lo SUP YOGA è la passione del momento. Immaginate le dolci onde del lago che cullano i vostri movimenti, la brezza gentile ad allietarvi: un toccasana per la mente e il fisico, con tutti i muscoli sollecitati delle varie sequenze. Una nuova esperienza che coinvolge tutti, dagli esperti ai principianti, ideale per eventi quali team building o ricorrenze, con il fil rouge dell’acqua a tenerci compagnia.

Il profumo della libertà – canoa e kayak

Un costante allenamento, panorami mozzafiato e la scoperta di luoghi inaccessibili sono alcuni dei punti forti di canoa e kayak, due sport dove il contatto con l’acqua offre emozioni forti e sincere.

Le differenze principali tra canoa e kayak consistono nella loro struttura: una canoa è completamente aperta, mentre i kayak sono chiusi da un ponte che li protegge dall’acqua. La canoa, inoltre, si pratica solo in acque dolci, mentre possiamo esplorare i mari grazie a un kayak. Entrambi gli sport ci vedono protagonisti in un viaggio alla ricerca di nuovi stimoli – o di noi stessi – e i laghi Orta e Maggiore sono il terreno di gioco ideale per chi vuole concedersi un’esperienza unica, al ritmo lento di pagaiate dolci, la forte attrattiva dell’acqua ad alimentare i nostri impulsi.

Esistono molti centri dove affittare canoe e kayak – o prendere lezioni per approcciarsi a un’attività stupenda – in tutta la regione, per avventure senza confini.

Per chi si vuole spingere più a nord e provare l’adrenalina del rafting o canyoning, o in canoa su un fiume impetuoso, la Valsesia offre innumerevoli possibilità lungo il fiume Sesia, partendo da Vocca e procedendo verso Piode, oppure esplorando le valli di Rassa, scorrazzando sul fiume Sorba in un’atmosfera selvaggia.  Oppure ancora in Val d’Ossola, per avventure in rafting sul fiume Toce.  Il divertimento è assicurato!

CANOA O KAYAK?

Le differenze principali consistono nella loro struttura: la canoa è completamente aperta, mentre i kayak sono chiusi da un ponte che li protegge dall’acqua.

Dal wakeboard al flyboard – l’adrenalina è qui

La tela d’acqua dei laghi, con acque tranquille, ma non meno avventurose, è lo scenario ideale per le nuove attività del momento: il wakeboard nasce come una fusione tra sci nautico e snowboard, dove si compiono salti e acrobazie utilizzando una tavola simile a quella da snow.

L’euforia del vento che ci tiene compagnia mentre volteggiamo è impagabile. Sui laghi è possibile effettuare anche le altre declinazioni di wakeskate e wakesurf, con la passione comune del divertimento, equilibrio e grandi volteggi sensazionali.

Il flyboard è l’ultima novità negli sport acquatici: provate l’esperienza di volare sull’acqua, su una tavola collegata a una moto d’acqua tramite un tubo. Le propulsioni vi faranno librare in aria, la direzione controllata dai vostri piedi. Sfidate la legge di gravità per compiere evoluzioni uniche.

Dove l’acqua regna sovrana

Qualunque sia il vostro interesse, dagli sport più frenetici alle nuotate al crepuscolo in acque tranquille, la Provincia di Novara è uno scrigno di offerte e risorse invidiabile. Venite a scoprire l’incanto, noi vi stiamo aspettando.



Potrebbe interessarti

Ombrellone e sdraio dove non ti aspetti

Seduti sulla spiaggia ad ascoltare il dolce ritmo delle onde, bambini che costruiscono castelli di sabbia, chiacchiere allegre, i ragazzi che giocano a beach...

Un lago dai mille volti: i ritratti del Maggiore

“È il luogo più voluttuoso che io abbia mai visto al mondo. La natura incanta con mille seduzioni sconosciute e ci si sente in...

Una provincia con le ali: un’oasi per il birdwatching

Forse non tutti sanno che, oltre a un ben noto patrimonio culturale, storico e culinario, l’Italia è uno tra i paesi più affascinanti per...

Alla scoperta del Ticino

Da sempre i fiumi sono sinonimo di vita e prosperità. Da Londra a Parigi, Roma e Vienna, passando per Budapest, Firenze e Amsterdam, i...

Adrenalina in costume da bagno: gli sport acquatici nel novarese

Quando pensate a una vacanza attiva, vi immaginate in costume da bagno? Ottimo. Abbiamo delle attività da proporvi per le quali il costume è...