Gli Orridi di Uriezzo, magnifici Canyon da visitare in Piemonte

Nel Verbano Cusio Ossola si trovano i magnifici Orridi di Uriezzo. Si tratta di gole situate nella Valle Antigorio caratterizzate da insenature naturali create grazie all’erosione dell’acqua dei torrenti dell’antico Ghiacciaio del Toce di 12.000 anni, separate da cavità, stretti cunicoli e poca luce che conferisce all’area un’ambientazione simile ad una grotta, caratterizzata da pareti lisce e levigate, da diverse specie vegetali come muschi e felci e acqua cristallina.

Il sentiero percorribile in tutta sicurezza si dirama tra 4 distinti Orridi:

  • l’Orrido Sud, conosciuto come la tomba di Uriezzo, è segnalato dalla presenza di un cartello ed é considerato il più affascinante di tutti, con un percorso pianeggiante lungo circa 200 metri e una profondità tra i 20 e 30 metri.
  • L’Orrido Nord-Est, più stretto rispetto al primo, é lungo circa 100 metri e profondo 10 metri.
  • L’Orrido Ovest è caratterizzato da un percorso maggiormente complesso, raccomandabile per i più esperti.
  • Infine si ha la possibilità di visitare anche un quarto Orrido, con il nome di Vallaccia, situato al di sotto della chiesa di Baceno e accessibile solo mediante l’utilizzo di una scalinata che permette di raggiungere il punto panoramico.

Il periodo perfetto per godersi quest’esperienza é tra la primavera e l’estate, dove sarà necessario solo munirsi di scarpe da trekking impermeabili.

ADATTO A TUTTI

Se si ha intenzione di passare una giornata alternativa in famiglia nel bel mezzo della natura incontaminata questo percorso fa al caso vostro in quanto é adatto anche a bambini accompagnati.

Percorsi tra gli Orridi

Gli Orridi sono raggiungibili attraverso tre percorsi: il primo parte da Premia, passando per la roccia di Balmafredda, attraverso un percorso che comincia dall’oratorio di Santa Lucia incamminandosi poi verso l’Orrido Nord-Est; proseguendo si giungerà all’Orrido Sud fino al percorso del fiume Toce, che passa per il ponte di Maiesso e le Marmitte dei Giganti. Nelle vicinanze si potrà ammirare anche l’Orrido Est e Ovest.

Il secondo percorso inizia da Baceno, a 3 km da Premia, passando per la chiesa di San Gaudenzio, per la frazione di Verampio che permette di raggiungere più facilmente l’Orrido principale (Sud).

Infine l’ultimo accesso disponibile é da Verampio, che parte dal ristorante-pizzeria Campagna, costeggiando il corso del fiume Toce, passando per il ponte Maiesso da cui si potranno osservare le Marmitte dei Giganti, per poi proseguire verso il sentiero che conduce all’Orrido Sud.

Il fiume scorre in modo calmo, creando dei magnifici specchi d’acqua; in alcuni tratti si potranno osservare anche delle cascatelle. Si potrà infine prendere il sole nella spiaggetta di sabbia.

LE MARMITTE DEI GIGANTI

Dopo la camminata, finita la visita, per godersi un momento di pace e tranquillità a contatto con la natura, si potrà sostare e ammirare la bellezza delle Marmitte dei Giganti, formazioni e cavità rocciose originate dall’erosione dovuta alla violenza dello scorrere dell’acqua e dal ritiro dei preesistenti ghiacciai.

 



These might be of interest

On the wings of imagination: an unexpected Lake Orta

Lake Orta, set like a gemstone amongst the mountains, cannot be overlooked. It has a magical pull on whoever sees it for the first...

Panoramic views and historical glimpses for enchanting photographs

How to take memorable souvenir photos of the Novara area, whether you use a simple Polaroid, a Reflex camera or even just a smartphone....

Golf Clubs, history and panoramas: where to play golf in the Novara area

In the province of Novara and surrounding areas there are many prestigious golf courses within a few kilometers of each other. As your virtual...

Sacred architectural wonders sited between lakes and mountains

The province of Novara has always attracted numerous visitors, perhaps passing through along the Via Francigena or the Via Settimia, intrigued by the numerous...

Discover the Ticino river

Rivers have always been synonymous with life and prosperity. From London to Paris, Rome and Vienna, passing through Budapest, Florence and Amsterdam, the waterways...

The magic of water, a precious resource

Swimming: a way of life. A phrase, perhaps an aphorism, which expresses the passion of those who spend hours in contact with water, nourished...

Parco naturale dei Lagoni di Mercurago e Lago di Viverone

Lo sapevi che esistono ancora dei meravigliosi siti archeologici palafitticoli? Sono 111 e si trovano in Svizzera, Austria, Francia, Germania, Italia e Slovenia, databili...

Horses have always figured both in mythology and in history: on horseback in the province of Novara

From the horses of San Marco in Venice to the famous fourteenth-century frescoes by Simone Martini (Guidoriccio da Fogliano) or the sensational Cappella dei...

A province with wings: an oasis for birdwatching

Perhaps not everyone knows that, in addition to a well-known cultural, historical and culinary heritage, Italy is one of the most fascinating countries for...

Lands to explore and passions to discover: a mountain bike adventure

How far has the "Mountain Trail Bike " come. From a passion exclusively for those who wanted to try their hand over dirt roads...

Umbrellas and deck chairs in unexpected places

Sitting on the beach listening to the gentle rhythm of the waves, children building sand castles, cheerful chatter, kids playing beach volleyball and endless...

Adrenaline in a bathing suit: water sports in the Novara area

When you think about an active vacation, do you imagine yourself in a bathing suit? Great! We have activities to offer you for which...

Itineraries for connoisseurs on racing bikes and e-bikes

The love story between Italians and the racing bike has distant roots. Through cycling, it is possible to trace the modern cultural history of...

A lake with a thousand faces: portraits of Lake Maggiore

“It is the most voluptuous place I have ever seen in the world. Nature enchants with a thousand unknown seductions and one feels in...

Discovering nature: unusual trekking with a taste of adventure

Easily reachable from Milan and Turin, the province of Novara has always been the favorite terrain of attentive and curious tourists. A vast territory...